[Kiseijuu: Sei no Kakuritsu]

Titolo: Kiseijuu: Sei no Kakuritsu, Parasyte the Maxim, l’ospite indesiderato

Altre info: 24 episodi dal 09/10/2014 al 26/3/2015

Versione italiana? Non è da escludersi, ma non a breve.

La storia in breve è quella dei parassiti che invadono il nostro pianeta e si fondono con gli esseri umani che sono il loro “cibo” naturale. Alcune di queste fusioni non vanno a buon fine e in alcuni casi si crea un ibrido: uomo e parassita che condividono lo stesso corpo. Il protagonista, Shin’ichi è uno di questi.

Animazione e Disegno: 7 Disegno nella norma, sfondi poco curati, ambienti anonimi (il parco, la scuola, la casa). Il punto forte è sicuramente l’animazione che riesce a rendere molto bene le sequenze di combattimento (ma anche qui, niente di eclatante).

Storia e innovazione: 8,5 Bello, abbastanza originale, ma soprattutto pieno di dialoghi sul senso della vita e della civiltà umana visto con gli occhi dei “parassiti” che si chiedono loro stessi il senso della loro esistenza e il posto nell’ecosistema “terra”. Ci sono qua e là delle cadute: il finale è strano, non saprei come altro definirlo, non del tutto positivo, mentre lo scontro finale utilizza un artificio un po’ forte. Bello anche il fatto che la trama sia un po’ cattiva e violenta.

HR: N.P. anche se non assente

Sigla / Suoni: Nulla di che, le sigle abbastanza nel mucchio, le BGM anche un po’ fuori tema mentre bene i suoni.

Carisma: Mi era già piaciuta la serie manga, finita comprando i volumi in francese, questa l’ho vista di fila dopo una prima interruzione qualche mese fa.

Totale: 79/100 Bene, diciamo non da “top ten” ma sicuramente di rilievo.

Pubblicato in Recensione, Serie | Lascia un commento

[Hibike! Euphonium]

Titolo: Hibike! Euphonium

Altre info: 13 episodi dal 28.03.2015 al 01.07.2015

Versione italiana? No. Ma non del tutto improbabile, credo che il manga sia tradotto.

Animazione e Disegno: 7 Al pari delle migliori serie moderne. Molto pulito, fin troppo, l’animazione molto precisa, un po’ stereotipati i personaggi.

Storia e innovazione: 6,5 Il soggetto è abbastanza originale: la storia di questo gruppo di studenti che partecipano ad un concorso per bande orchestrali è resa bene attraverso gergo e oggetti realizzati con cura. Belli i dialoghi anche se semplici e “già sentiti”, buone le scelte complessive di situazioni, inquadrature e dettagli per i quali c’è discreta cura (soprattutto le mani, i chiaroscuri interni).

HR: N.P.

Sigla / Suoni: Beh, qui c’è tutto il campionario degli strumenti da orchestra più l’ “euphonium” una specie di trombone compatto.

Carisma: L’ho vista mentre facevo altro, ma comunque, anche se il target è veramente giovane, ho voluto vederla fino alla fine. Aiutano i 13 episodi, ma la trama non è molto complessa e un po’ troppo “fiera dei buoni sentimenti”. Innocua.

Totale: 67/100 Nel complesso l’ho gradita, anche se è proprio “shojo”-oriented.

Pubblicato in Recensione, Serie | Lascia un commento

[JoJo no Kimyou na Bouken: Stardust Crusaders]

Titolo: JoJo no Kimyou na Bouken: Stardust Crusaders

Altre info: 48 episodi in due parti, la prima dal 05.04.2014 al 13.09.2014 e la seconda dal 10.01.2015 al 20.06.2015

Versione italiana? Mah. Può anche essere: è il tipo di vintage che potrebbe essere trasposto, però la produzione mi sembra minore. (edito da “david’s production” se non ho capito male è uno spin-off di Gonzo)

Animazione e Disegno: 7 La trasposizione del manga è ben fatta: certo il tratto non è moderno e gli sfondi sono un po’ anonimi. Ma quello che conta è altro.

Storia e innovazione: 8 Beh dài! si tratta pur sempre della serie di Stand migliori, un anime di combattimenti che si basa su poteri differenti e non sul potenziamento dei combattenti (alla Toriyama per capirci dove la maggiorparte degli scontri si risolve con un upgrade – Sayan, super Sayan, super sayan 2, 3, 4, 5, mille…).

HR: N.P.

Sigla / Suoni: Belli i suoni, le sigle sono 2 op standard e 2 ep con pezzi del passato: walk like an egyptian e un tema musicale senza parole.

Carisma: Abbastanza alto.

Totale: 75/100 Un bel salto nel passato che però non mi ha impedito di vedere alcune grosse pecche logiche (tipo la ferita di Polnareff che guarisce miracolosamente dopo aver subito l’asportazione di parte della coscia da parte di Vanilla Ice, per dire… lo stesso assunto finale sul potere di “Za vordo!” aka “the world” è molto forte)

Pubblicato in Recensione, Serie | Lascia un commento

JoJo no Kimyou na Bouken: Stardust Crusaders – in dirittura d’arrivo…

Sto finendo di vedere questa lunga serie. Beh, il maestro Araki è sempre gustoso. Però me lo ricordavo meglio: la trasposizione è ben fatta, ma forse eccessivamente “lenta”.

Pubblicato in Serie | Lascia un commento

[Black bullet]

Titolo: Black bullet

Altre info: 13 episodi dall’8/04/2014 all’1/7/2014

Versione italiana? No.

Animazione e Disegno: 5 direi al di sottdegli standard del 2014, da eroge. Mostri realizzati con una CG a tratti non piacevole. Poco carisma, nulla di significativo

Storia e innovazione: 5 Mah, qui compaiono a tratti buchi di sceneggiatura che immagino vengano colmati solo dall’opera originale. L’idea, sebbene un po’ banalotta, potrebbe essere sfruttata decentemente, ma, al contrario proprio alla fine vengono presentati dei fatti in maniera improvvisa e poco giustificata. Salvo alcune idee sempre per me valide: i buoni non del tutto buoni e i cattivi non del tutto cattivi, alcuni dialoghi marginalmente interessanti. Troppo “vuoto”

HR: NP

Sigla / Suoni: Robaccia, o quasi. Sentibile la sigla finale.

Carisma: La serie si lascia vedere. Non ho avuto difficoltà a finirla.

Totale: 50/100 Beh, insomma… potevo occupare il mio tempo in maniera migliore.

Pubblicato in Recensione, Serie | Lascia un commento

Work in progress… e la mancanza di coraggio

Accade che, per paura di rimanere senza cose “fiche” da vedere, alla fin fine mi guardo delle gran trashate… cioè: ho da anni lì da finire Katanamonogatari, Bakemonogatari 2, SAC… dovrei essere un pochino meno “pirla”.

Adesso, per dire, mi sto guardando Black Bullet: serie mediocre. Mi mancano 5 episodi credo… boh.

Pubblicato in Chiacchiere, Work in progress | Lascia un commento

Shingeki no Kyojin

Certo che l’OST di SNK è proprio fica!

Pubblicato in Serie | Lascia un commento