Elfen Lied

uuuh… che voto alto che c’ho dato su anidb…

chissà… l’ho quasi dimenticato del tutto. Eppure, ricordo ancora la scimmia violenta che m’ha preso sto anime…

Titolo: Elfen Lied (la pronuncia è ignota, credo però sia “tedeschiggiante”) qui
Altre info: 13 episodi, proiettati dal 25.07.2004 al 17.10.2004

Disegno / animazione: 7 Ha un suo stile, un po’ anni ’90… splatterosissimo. Molto anonimo, ad ambienti definiti e non navigati (cioè un po’ come dei set teatrali: la casa, la spiaggia, il centro ricerche). Design semplice, produzione modesta…

Storia / Innovazione: 6.5 Banalotta: il solito centro di scienziati pazzi che crea il “mostro” che poi si libera e si vendica. Certo che rivisto così sembrerebbe la serie da non guardare… eppure…
Beh, su anidb la media voto è 8.26, piuttosto alta.

Sound / Sigle: belle entrambe…

Carisma: Totale. Si vede di fila.

HR: nudità abbastanza ostentata… funzionale ad aumentare la sensazione di alienazione. Poi, vabbeh, a mostrare qualche tetta o qualche culo non devi nemmeno cercare troppe scuse…

Giudizio finale: 88/100 Perchè? Perchè è una serie fuori da ogni standard: può essere definita brutale e violenta ai limiti del disturbante. Una cosa che può essere fatta solo in Giappone, perchè in Italia una serie del genere sarebbe catalogata come vietata ai minori di anni mille e censurata dal primo secondo di sigla all’ultimo. Solo per questo è da vedere.

Questa voce è stata pubblicata in Recensione, Serie e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...